Lipoemulsione sottocutanea. Zone trattabili ed effetti

Lipoemulsione sottocutanea. Zone trattabili ed effetti

La Lipoemulsione sottocutanea (L.E.S.C.) è una tecnica per il trattamento delle adiposità localizzate.

L’intervento utilizza le potenzialità degli ultrasuoni attuando una procedura minimamente invasiva, solitamente non dolorosa.

Il successo di questa tipologia di intervento risiede nella sua efficacia nel rimodellamento dei profili corporei, e nella capacità di creare un connubio perfetto tra la rapidità di esecuzione della procedura, e la mancanza di una vera e propria convalescenza.

La Lipoemulsione sottocutanea è particolarmente indicata per:

  • pazienti che hanno seguito (o stanno seguendo) programmi dietetici importanti ma puntano a perfezionare i risultati raggiunti;
  • pazienti affetti da accumuli adiposi localizzati o da cellulite.

Come funziona la tecnologia adottata dalla Lipoemulsione sottocutanea

Gli ultrasuoni, erogati mediante una piccolissima sonda del calibro di due millimetri, sciolgono omogeneamente il grasso della zona trattata conservando intatte le strutture vascolari e nervose presenti nel tessuto. Considerando che molto spesso lo sviluppo della cellulite ha alla base una cattiva circolazione locale, consigliare di agire con questa metodologia che non lede ulteriormente i vasi sanguini, significa porre attenzione e rispettare la salute del paziente.

Questa metodica trova il suo maggiore campo di impiego nel trattamento di accumuli adiposi di piccole e medie dimensioni, infatti molto spesso la Lipoemulsione sottocutanea viene inserita in un vero e proprio programma di rimodellamento a zone della silhouette.

Prenota un consulto gratuito con i nostri chirurghi

Quali zone è possibile trattare e quali effetti dona la Lipoemulsione

Le aree che è possibile trattare e i risultati che è possibile ottenere con la Lipoemulsione, sono:

  • addome, riduzione del volume dello stesso sia sopra che sotto l’arca ombelicale;
  • fianchi, riduzione delle maniglie dell’amore;
  • schiena, scomparsa degli accumuli di grasso sotto le scapole o in zona lombare;
  • interno ed esterno coscia, riduzione dei cuscinetti esterni e del grasso nell’interno coscia, senza caduta della pelle soprastante;
  • cellulite, riduzione visibile dell’effetto “pelle a buccia d’arancia”;
  • ginocchia, modellamento dell’interno del ginocchio finalizzato a rendendolo più snello;
  • polpacci e caviglie, riduzione del volume delle gambe che regala un aspetto più armonioso all’intera silhouette;
  • braccia, riduzione del grasso in eccesso rendendo la pelle più tonica, eliminando l’effetto “braccio flaccido”;
  • doppio mento, riduzione dell’eccesso di grasso sotto il mento rendendo la pelle più tesa e il profilo del volto più definito;
  • ginecomastia, appiattimento le mammelle maschili troppo sporgenti;
  • lipomi, riduzione degli accumuli di grasso senza lasciare lunghe e visibili cicatrici.

Trattamento post operatorio

L’intervento di Lipoemulsione sottocutanea rimuove limitate quantità di grasso, per questo la tecnica può essere facilmente praticata in anestesia locale e può essere ripetuta se necessario dopo poche settimane.

La semplicità e rapidità d’azione del trattamento non rendono necessario il periodo di convalescenza, permettendo al paziente il recupero pressoché immediato delle proprie attività lavorative, sportive e sociali. I risultati e l’iter possono variare in base alla condizione iniziale e alle predisposizioni anatomiche del paziente.

I costi della Lipoemulsione sottocutanea 

Una zona: 7 rate da € 200.
Due zone nel corso della stessa seduta: 10 rate da € 200.
Tre zone nel corso della stessa seduta: 12 rate da € 220.

Foto indicativa: i risultati possono variare in base alle predisposizioni anatomiche e alla condizione iniziale del paziente