Metodo EarFold: l’innovazione dell’otoplastica

Metodo EarFold: l'innovazione dell'otoplastica

Metodo EarFold: l’innovazione dell’otoplastica

L’otoplastica, nota più comunemente come chirurgia estetica delle orecchie, è una procedura chirurgica che consente di modificare la forma, le dimensioni e l’attaccatura delle orecchie migliorando l’armonia del viso del paziente.

Nello specifico, l’otoplastica consente di riposizionare e rimodellare le orecchie prominenti (cosiddette orecchie “a ventola”, “a sventola” o “ad ansa”), di correggere difetti presenti dalla nascita o post-traumatici.

Pur trattandosi di un intervento mini-invasivo, la procedura classica dell’otoplastica sottopone il paziente ad un’incisione importante e al conseguente decorso post operatorio.

Presso le nostre cliniche, abbiamo deciso di adottare una soluzione tecnologicamente innovativa che punta ad ridurre lo stress pre e post operatorio a cui ogni candidato deve sottoporsi in caso di un intervento chirurgico.

EarFold è la soluzione rivoluzionaria e non invasiva al problema delle “orecchie a sventola”.

Si tratta di un dispositivo medico appositamente studiato e progettato per la correzione di una o entrambe le orecchie, adatto sia agli adulti che ai bambini a partire dai 7 anni d’età.
Questo intervento si contraddistingue dalle precedenti metodiche per le seguenti caratteristiche:

  • il trattamento è mininvasivo;
  • l’esecuzione avviene in anestesia locale;
  • la correzione delle “orecchie ad ansa” è eseguita in 5-20 minuti;
  • il risultato è prevedibile e permanente;
  • l’effetto è reversibile, in caso fosse necessario.

Prenota un consulto gratuito con i nostri chirurghi

EarFold, cos’è e come funziona

EarFold corregge in modo permanente le orecchie prominenti in una sola seduta ambulatoriale.

Nello specifico, una clip di una particolare lega metallica viene introdotta sotto la pelle dell’orecchio in modo da mantenere una forma pre-impostata del padiglione auricolare.

La forma prescelta sarà indicata dal candidato e definita dal chirurgo in sede visita preliminare. L’inserimento della clip è assolutamente indolore e una volta eseguito l’innesto, la clip EarFold resta invisibile all’esterno.

L’introduzione del dispositivo nell’orecchio avviene attraverso una procedura ambulatoriale mininvasiva che si completa in 15-20 minuti a seconda del numero degli impianti necessari (che vanno da uno ad un massimo di tre ad orecchio).

L’incisione per l’inserimento della clip non necessita di bendaggi e ha rapidi tempi di guarigione.

Quando ricorrere all’intervento di otoplastica con il sistema EarFold

Le orecchie “a sventola” sono una dismorfia che non determina problematiche funzionali del senso ma esclusivamente estetiche. Tuttavia, tale difetto produce spesso problemi di autostima e psicologici, dettati dalla preoccupazione di divenire ed essere oggetto di scherno.
Molto spesso i genitori scelgono di ricorrere alla chirurgia estetica correttiva per i propri figli, già in età infantile.

L’operazione di otoplastica eseguita con il metodo EarFold, è conducibile sui bambini già a partire dall’età di sette anni. Prima di questo periodo l’intervento non è raccomandato poiché è necessario, ai fini di una buona riuscita dell’operazione, che lo sviluppo del padiglione auricolare sia completo. I risultati possono variare in base alle caratteristiche del singolo paziente.

EarFold è un prodotto Allergan, azienda farmaceutica americana, leader mondiale nella medicina estetica e ricostruttiva.

Foto indicativa: i risultati possono variare in base alle predisposizioni anatomiche e alla condizione iniziale del paziente

 

Scopri tutti i dettagli dell’intervento di otoplastica eseguito con il metodo EarFold