Rinoplastica, come ottenere il profilo che hai sempre sognato

Rinoplastica, come ottenere il profilo che hai sempre sognato

Rinoplastica, come ottenere il profilo che hai sempre sognato

Il naso è al centro del viso, non può essere nascosto, ma può essere modificato per ottenere un profilo da sogno.

La rinoplastica permette di correggere forma, difetti estetici e funzionali del naso, rispettando armonia e proporzioni del viso.

La procedura utilizzata presso le nostre Cliniche attua un protocollo secondo il quale l’intervento avviene in anestesia locale e sedazione profonda. Un approccio di questo genere permette una quasi immediata ripresa delle attività quotidiane, e al paziente di tornare a casa in tutta sicurezza dopo un paio d’ore in osservazione. La durata dell’intervento e l’iter post operatorio possono variare in base alle caratteristiche del singolo paziente.

La visita specialistica con il chirurgo

Il chirurgo in sede di visita specialistica valuta accuratamente la struttura del naso. Verrà considerato in particolare: lo spessore ed l’elasticità cutanea, la qualità della pelle. Inoltre, saranno analizzati i vari fattori estetici che spingono il potenziale paziente alla scelta dell’intervento di rinoplastica, quindi la forma e la dimensione del naso, il rapporto di questo con gli altri piani del viso e la sua architettura ossea.

In questa sede verranno ascolta tutte le richieste del candidato per capire come e quanto i desideri dello stesso si potranno sposare con un intervento ben eseguito che non provochi disagi psicologici e inserisca il nuovo “naso” armonicamente in un viso che andrà inevitabilmente a mutare la sua estetica.

Saranno così illustrati gli effetti della rinoplastica per comprendere se le aspettative del candidato siano compatibili con i risultati ottenibili.

L’aspetto psicologico del candidato, a nostro avviso, è uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione. La mutazione dell’estetica del naso è un intervento particolarmente invasivo e può provocare problemi a livello psicologico. Presso le nostre Cliniche i nostri chirurghi consigliano e indirizzano il paziente verso un risultato che regali soddisfazione e non urti il suo equilibrio psicologico.

Prenota il tuo consulto gratuito con i nostri chirurghi

L’intervento di rinoplastica è doloroso?

Nel corso dell’intervento chirurgico di rinoplastica il paziente non è vigile, per cui non sente dolore grazie all’anestesia locale e alla sedazione intravenosa.

A differenza della classica tecnica con cui veniva eseguita la rinoplastica in passato, l’innovazione tecnologica nell’ambito della medicina moderna ha portato all’applicazione di un protocollo meno invasivo, che si traduce in assenza di ematomi nella fase post operatoria e una limitata formazione dell’edema.

La minore traumaticità dell’intervento chirurgico corrisponde ad un post operatorio meno pesante, con un dolore post chirurgico assente o lieve. Nel caso in cui il paziente dovesse avvertire un fastidio o dolore, sarà sufficiente l’assunzione di analgesici da banco per ritrovare la serenità.

Il trattamento post operatorio della rinoplastica

I primi giorni a seguito dell’intervento di rinoplastica, sarà normale la sensazione di stanchezza o intorpidimento.

Il naturale gonfiore del naso e l’edema, scompariranno lentamente nel giro di un paio di settimane. In questo stesso periodo sarà necessario che il paziente indossi una mascherina protettiva ed eviti movimenti bruschi che possano causare colpi accidentali al viso.

Sarà necessario assumere dei farmaci e seguire le prescrizioni comportamentali postoperatorie indicate dal chirurgo.

L’operazione di rinoplastica va a modellare le ossa del naso che nel periodo postoperatorio andranno quindi a cicatrizzarsi. Questo naturale processo richiede un tempo non inferiore ai 35 giorni, durante il quale non è opportuno sollecitare con il peso degli occhiali il naso, a meno che non si tratti di un utilizzo sporadico degli stessi, relegato a qualche minuto.

Ovviamente, queste informazioni e tempistiche sono relative ad un periodo stimato di guarigione che può aumentare o diminuire a seconda delle caratteristiche biologiche del paziente, ovvero circostanze assolutamente non prevedibili.

Il periodo di degenza dell’intervento di rinoplastica

La degenza dopo un intervento di rinoplastica condotto con il nostro protocollo, risulta essere più leggera rispetto al passato. Il paziente può essere dimesso dopo 2 ore dalla fine della procedura chirurgica.

Immediatamente dopo la fine dell’intervento il paziente torna ad essere vigile ed in grado di deambulare autonomamente con la sola attenzione di essere accompagnato.

La degenza intesa come periodo di convalescenza prima del rientro all’attività quotidiana (dopo 12 – 14 giorni) va considerata come periodo di riposo, durante il quale è comunque possibile svolgere attività sedentarie come lavoro impiegatizio. Questo percorso può variare in base alle caratteristiche del singolo paziente.

Il risultato della rinoplastica

Il primo esito della rinoplastica sarà visibile a distanza di circa 15 – 20 giorni dalla procedura operatoria, ma sarà necessario aspettare qualche mese per apprezzare il risultato. Ovviamente il risultato e la tempistica per ottenerlo variano da persona a persona.

Il risultato della rinoplastica è definitivo. Raggiunta la completa guarigione, l’aspetto del naso è da ritenersi permanente.

Foto indicativa: i risultati possono variare in base alle predisposizioni anatomiche e alla condizione iniziale del paziente

Scopri tutti i dettagli dell’intervento di Rinoplastica