Rimozione dei tatuaggi. L’innovazione delle tecniche laser

Rimozione dei tatuaggi. L'innovazione delle tecniche laser

Rimozione dei tatuaggi. L’innovazione delle tecniche laser

Con il passare del tempo può capitare che il tatuaggio che custodiva gelosamente un buon ricordo, vada a mutare la sua forma e il suo colore, a causa del mutare dell’elasticità cutanea o a causa di aumento e diminuzione del peso.

L’evoluzione tecnologica ha portato all’introduzione in medicina estetica di nuovi laser, che attraverso tecniche innovative di trattamento, permettono di rimuovere i tatuaggi e le macchie cutanee senza lasciare cicatrici o segni.

Presso le nostre Cliniche abbiamo scelto di adottare il Laser Nd-Yag q swiched che consente l’eliminazione precisa di queste lesioni, andando a superare alcune problematiche presentate da trattamenti classici, quali creme depigmentanti, peeling, crioterapia, laser ablativi ed altro ancora.

Inoltre, una seduta laser ben condotta fa sì che i tessuti e le cellule circostanti non siano interessati da fenomeni distruttivi, visto la selettività del raggio.

In cosa consiste il trattamento al Laser Nd-Yag q swiched?

Il laser rilascia impulsi di brevissima durata calcolabile in nanosecondi. L’emissione di impulsi di durata brevissima consente di evitare surriscaldamenti della pelle e quindi cicatrici (fototermolisi selettiva).

Gli impulsi laser distruggono le cellule entro le quali sono accumulati i granuli di pigmento, spezzandoli in frammenti e vaporizzandoli. Gli effetti sono differenti a seconda della profondità dei pigmenti. Quelli più superficiali vengono eliminati per via esterna, superficializzandosi, mentre i pigmenti più profondi vengono eliminati per fagocitosi da parte di cellule macrofagiche attivate.

Questo genere di procedura presuppone diverso tempo per essere completata, ed è importante sapere che le sedute non potranno essere troppo ravvicinate. Il tempo che deve nessariamente intercorrere tra una seduta e l’altra è di almeno di un mese, in quanto un lasso di tempo congruente consente di perseguire la progressiva, spontanea scomparsa del tatuaggio. Il risultato può comunque variare da persona a persona.

Quante sedute di Laser Nd-Yag q swiched sono necessarie per rimuove totalmente un tatuaggio?

Il numero delle sedute dipende da diversi fattori:

  • il tipo di tatuaggio: i tatuaggi professionali sono normalmente più difficili da rimuovere a causa della maggior profondità del pigmento e della sua elevata densità;
  • il colore del tatuaggio: il verde e soprattutto il giallo, talora presenti nei tatuaggi multicolore, sono i colori più difficili da rimuovere;
  • l’età del tatuaggio: i tatuaggi più vecchi sono più facili da eliminare rispetto a quelli più recenti, perché il corpo ha già eliminato una parte del pigmento.

Per questa serie di motivi è difficile fare una stima rispetto il numero di sedute necessarie e sufficienti a rimuovere un tatuaggio.

Prenota ora il tuo consulto gratuito con uno dei nostri specialisti e scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Foto indicativa: i risultati possono variare in base alle predisposizioni anatomiche e alla condizione iniziale del paziente