Carbossiterapia: cos’è e come funziona

Carbossiterapia: cos'è e come funziona

Carbossiterapia: cos’è e come funziona

La carbossiterapia è un trattamento che consiste nella somministrazione sottocutanea di anidride carbonica con lo scopo di ridurre gli inestetismi.

Questa terapia risale agli inizi del secolo e nasce in alcuni centri termali francesi con il preciso scopo di trattare le arteriopatie. Fu nel 1932  in Francia, nella stazione termale di Royat (Clermont- Ferrand) che venne eseguita per la prima volta per curare le malattie vascolari. Chiaramente in quegli anni non esisteva tecnologia e il trattamento consisteva solamente in bagni in acqua termale particolarmente ricca di anidride carbonica. Visto il grande successo delle terme francesi si cominciò a praticare la carbossiterapia anche in Italia alle terme di Rabbi, le cui acque avevano le stesse caratteristiche di quelle d’oltralpe, ossia l’elevata concentrazione di anidride carbonica. Oggi grazie alle moderne tecnologie è possibile effettuarla anche in ambulatorio con un’apparecchiatura certificata e priva di qualunque rischio.

Questo trattamento agisce sul grasso, riattivando il metabolismo cellulare e gli enzimi capaci di sciogliere e riassorbire i grassi, agisce sulla circolazione sanguigna ossigenando meglio i tessuti e permette un più facile smaltimento di scorie e gonfiori.

La corbossiterapia è perfetta per ridurre:

  • Cellulite: la causa principale di questo inestetismo è l’alterazione del microcircolo che può portare all’alterazione del tessuto adiposo stesso. Con la carbossiterapia è possibile invertire questo processo.
  • Adiposità localizzate: su addome, fianchi, cosce e ginocchia. L’anidride carbonica è in grado di rompere le membrane delle cellule adipose e ridurne così il volume.
  • Microcircolo: il gas è inoltre in grado di ricanalizzare i capillari compressi dalle cellule grasse rendendo meno evidenti quelle inestetiche linee rosse sulla pelle.
  • Ulcere vascolari e varici: la riattivazione circolatoria creata dalla terapia è di grande aiuto sia per la cicatrizzazione delle ulcere sia per migliorare il deflusso del sangue nelle vene.
  • Rilassamenti cutanei, rughe, smagliature e cicatrici: questo trattamento favorisce il ringiovanimento cutaneo di collo e decolleté nonché la produzione di collagene e acido ialuronico per l’attenuazione delle rughe del volto. La carbossiterapia può anche diminuire il rilassamento cutaneo di addome, braccia e cosce ed è molto indicata anche per il trattamento di smagliature e cicatrici chirurgiche.

I benefici che si possono avere da questo trattamento sono davvero molti, ma quali sono esattamente?

  • Migliora la circolazione: l’anidride carbonica favorisce una dilatazione dei capillari e aumenta la velocità del flusso sanguigno: questo fa sì che arrivi una maggior quantità di ossigeno ai tessuti e che le scorie vengano facilmente smaltite.
  • Agisce sul grasso: l’anidride carbonica ha un effetto lipolitico diretto – cioè opera delle vere e proprie rotture del tessuto adiposo – e un effetto lipolitico indiretto dovuto alla capacità del gas di aumentare l’apporto di ossigeno ai tessuti e determinando quindi una riattivazione del metabolismo cellulare, grazie all’attivazione di enzimi in grado di sciogliere i grassi.
  • Agisce sulla cute: rende la pelle più tonica e compatta grazie all’aumento del flusso sanguigno e all’ossigenazione dei tessuti, stimolando il fibroblasto, la cellula che produce acido ialuronico, collagene e fibre elastiche, essenziali per un pelle luminosa e omogenea.
  • Non comporta alcun rischio per la salute: l’anidride carbonica, proprio in qualità elemento naturalmente prodotto dal nostro corpo, è atossica e non provoca embolia. Non ci sono effetti collaterali se non la possibilità di qualche piccolo livido. È sconsigliata in gravidanza e in caso di gravi patologie cardiache e polmonari.

Come funziona la carbossiterapia?

La terapia consiste nella somministrazione dell’anidride carbonica effettuata attraverso  un’apparecchiatura certificata che consente di erogare il gas in maniera controllata con micro-punture superficiali.

Il trattamento viene sempre eseguito da un medico.

Scopri tutti i nostri trattamenti contro la cellulite, prenota ora il tuo consulto gratuito!

Foto indicativa: i risultati possono variare in base alle predisposizioni anatomiche e alla condizione iniziale del paziente