Plexr per Inestetismi Cutanei

plexer
Foto indicativa: i risultati possono variare in base alle predisposizioni anatomiche e alla condizione iniziale del paziente

Il Plexr è un trattamento non invasivo che mira a restituire tono ai tessuti.

OBIETTIVO TRATTAMENTO

Il Plexr è un nuovo tipo di chirurgia non ablativa ossia che non prevede l’utilizzo di bisturi e incisioni.

Tra i campi di applicazione è possibile il trattamento di

  • Neoformazioni cutanee e verruche volgari. Si determina una cosiddetta “anestesia anulare” che consente il trattamento riducendo al minimo i fastidi per il paziente. Il trattamento può contrastare discromie o cicatrici.
  • Macchie cutanee (lentigo, dicromie post-infiammatorie). Il trattamento consente di ridurre le macchie cutanee. È possibile ritrattare, dove necessario a distanza di un mese.
  • Acne in fase attiva ed esiti cicatriziali post-acneici. La metodica consente di trattare comedoni aperti e chiusi e pustole infiammatorie determinando una vera e propria plastica del follicolo pilo-sebaceo che non consente successivamente la ricomparsa della singola lesione acneica.
  • Xantelasmi palpebrali.  Con la metodica PLEXR il trattamento è completo, senza esiti cicatriziali o discromici (spesso la zona trattata è più chiara della cute circostante, effetto temporaneo e variabile da soggetto a soggetto) o recidive. Non provoca sanguinamento e non richiede anestesia.
  • Blefaroplastica dinamica non ablativa. Il trattamento consente di ridurre l’eccesso palpebrale di cute e correggere le rughe d’espressione periorbitarie zigomatiche senza affrontare un intervento chirurgico di blefaroplastica classica. È una metodica dinamica, in quanto consente all’operatore di sfruttare la possibilità del paziente di aprire e chiudere gli occhi per evidenziare le pliche cutanee da trattare, ed è una metodica non ablativa in quanto si effettua senza incisioni chirurgiche.
  • Trattamento delle rughe di espressione. Il trattamento consente di ridurre i solchi di espressione del volto (codice a barre, rughe perioculari) trattando in modo specifico (tecnica a spot) i margini delle rughe.
  • Trattamento delle smagliature. In genere il tessuto interessato dalla smagliatura si presenta come tessuto in eccesso rispetto alla parte sana. È possibile trattare tutte le zone  interessate e ridurre la dimensione la distanza tra i bordi delle smagliature stesse.
  • Trattamento di Fibromi, cheratosi seborroiche e angiomi. Provvedere alla rimozione o riduzione delle suddette escrescenze.

METODOLOGIA E DURATA DEL TRATTAMENTO

La metodica PLEXR (elettrochirurgia non ablativa) sfrutta i gas ionizzati dell’atmosfera generando il plasma.

L’effetto sui tessuti trattati è di “sublimazione” degli stessi evitando danni ai tessuti circostanti, senza necessità di anestesia iniettiva preliminare (in alcune applicazioni si utilizza un anestetico locale in crema prima del trattamento), senza provocare sanguinamento della zona trattata e rendendo non necessario l’utilizzo di punti di sutura, medicazioni, cerotti o creme anestetiche. Un trattamento che in circa 30 min contribuisce a restituire tonicità ai tessuti senza bisogno di essere ripetuto. I risultati possono variare in base a predisposizioni anatomiche o alla condizione iniziale del paziente.*

COSTI

Il trattamento ha un costo di € 340 a seduta.

Fissa un appuntamento

 

*Le informazioni qui fornite si riferiscono alla media dei casi. La metodologia, la durata della seduta, la durata del trattamento, le controindicazioni e i risultati possono variare in base alla caratteristiche particolari del singolo paziente.