La storia di Paola, una ragazza come te

Foto indicativa: i risultati possono variare in base alle predisposizioni anatomiche e alla condizione iniziale del paziente

Ho sempre avuto una fisicità rotonda e morbida, non sono mai stata filiforme ma amo le mie curve sinuose e tutto sommato sono contenta del mio corpo. Ma c’è sempre stato un unico grande neo: il mio addome.

Fin da adolescente la pancia è stata punto debole del mio fisico. Ho provato di tutto: diete specifiche, esercizi mirati ma nulla ha funzionato. Quando mi capitava di prendere qualche chiletto in più finiva tutto sull’addome. Con il passare degli anni questa situazione ha iniziato a rappresentare sempre di più un problema, creandomi non poco disagio sopratutto in estate, quando indosso il bikini per andare in spiaggia. Per quanto io mi sia sforzata non sono mai riuscita a far sparire questi accumuli di grasso.

Finalmente un giorno ho deciso che era ora di trovare il coraggio di cambiare quello che non mi piaceva del mio corpo perché sono convinta che sentirsi bene con se stessi e con la propria immagine sia fondamentale. Ho deciso così di sottopormi ad un’intervento di liposuzione.

Ho trascorso molto tempo ad informarmi riguardo la procedura dell’intervento, le cicatrici, e i risultati effettivamente ottenibili. Ho letto decine di storie di donne che come me hanno vissuto un disagio con il proprio corpo, e infine mi sono imbattuta in Clinic Medical Beauty.

Ho colto subito l’occasione di prenotare un consulto gratuito con il chirurgo per capire esattamente come si potesse intervenire per risolvere il mio problema. Le sue risposte sono sempre state esaustive e rassicuranti, tanto lasciar intendere la sua lunga esperienza nell’ambito medico. Cordialità, pazienza, professionalità e umanità sono state sicuramente le virtù del Dottore che mi hanno messa a mio agio e mi hanno fatto fare quel passetto in più verso la decisione definitiva di entrare nella sua sala operatoria.

In generale gli ospedali mi spaventano, quindi ero un po’ nervosa il giorno dell’intervento ma dopo aver visto la qualità della clinica – il Salvator Mundi International Hospital, rinomato in tutto il mondo – e la professionalità dell’equipe chirurgica, mi sono tranquillizzata.

L’intervento è durato circa 3 h e la sera stessa sono potuta tornare a casa, munita di una speciale guaina compressiva da portare per le tre settimane successive. Mi aspettavo che il post-operatorio fosse molto più doloroso e traumatico, invece, aldilà di qualche ematoma che si è riassorbito rapidamente, è andato tutto bene.

Ora quando mi guardo allo specchio vedo la mia pancia piatta e tonica esattamente come il resto del corpo: non vedo l’ora che arrivi l’estate per potermi mettere il mio bikini preferito!