Non rinunciare al seno dei tuoi sogni, l’estate è il momento perfetto

Non rinunciare al seno dei tuoi sogni, l'estate è il momento perfetto

Non rinunciare al seno dei tuoi sogni, l’estate è il momento perfetto

L’arrivo dell’estate porta con sé voglia di mare e di sole. In ufficio sogniamo calde spiagge assolate e acque cristalline in cui immergersi. L’estate vuol dire anche poter finalmente indossare quello che si vuole. Molte donne vorrebbero avere un décolleté diverso, più pieno, più alto, più tonico ma l’arrivo dell’estate le spaventa, portandole a rimandare all’autunno questo desiderio. In realtà non c’è nessun motivo per cui non possiate scegliere una mastoplastica additiva in estate: basta solo avere qualche accortezza e potrete sfoggiare un seno perfetto indossando il vostro bikini.

Perché scegliere una mastoplastica additiva in estate?

Il periodo estivo è un ottimo momento per sottoporsi ad un intervento: essendo in vacanza non sarà necessario prendere dei permessi dal lavoro e si avrà più tempo per riposarsi e trascorrere serenamente la breve convalescenza. Un altro fattore da considerare è che spesso durante il periodo estivo ci sono sconti e promozioni vantaggiose per la chirurgia estetica.

Scopri la nostra promo estate: fino 1000€ di sconto su tutta la chirurgia se prenoti il tuo intervento entro il 2 agosto.

Se sceglierete di sottoporvi all’intervento di mastoplastica additiva prima di luglio non avrete nessun problema nel godervi le vacanze di agosto: saranno già passate 4 settimane e non dovrete più preoccuparvi di nulla.

Si può fare il bagno e prendere il sole dopo l’intervento? I miti da sfatare

Primo mito da sfatare, forse il più radicato: scegliere una mastoplastica additiva in estate non comporta la rinuncia al mare per tutta la stagione. Ci sono piccoli accorgimenti da adottare che vi consentiranno di godervi a pieno la vostra estate.  Scegliendo di sottoporvi all’intervento a giugno arriverete al mese di luglio pronte per godervi le vacanze, prendendo il sole e facendo il bagno in completa tranquillità. Dopo le prime 3-4 settimane infatti non c’è ragione per cui non possiate godervi la spiaggia. Ecco alcuni piccoli consigli per unire l’utile al dilettevole:

  • Potete tranquillamente prendere il sole e sfoggiare la vostra tintarella, basta utilizzare una protezione solare molto alta, almeno 50+ ed evitare di prenderlo direttamente sulle cicatrici e per questo è sufficiente indossare un normale bikini.  Sottoporsi a un intervento di mastoplastica non vi impedirà assolutamente di prendere il sole sdraiate sulla pancia, l’importante è che troviate comoda la posizione e non avvertiate fastidio. Il sudore non infetta assolutamente le cicatrici: è sufficiente seguire le raccomandazioni del medico per evitare che la pelle umida ritardi il processo di cicatrizzazione.
  • Ricordatevi di applicare la crema solare anche sulla parte coperta del seno dato che i raggi del sole attraversano i tessuti del costume.
  • Seguite sempre le indicazioni del chirurgo ma di solito, salvo complicazioni, è possibile fare il bagno già dopo le prime 2-3 settimane dall’intervento.
  • Non indossate costumi con il ferretto per favorire l’assestamento delle protesi dopo la mastoplastica ed evitare che entrino in contatto con elementi di metallo che si riscaldano con il tempo.

Giugno è appena iniziato e siete ancora in tempo per sottoporvi ad un intervento di chirurgia plastica al seno: arriverete al momento di iniziare le vacanze perfettamente in forma e pronte per sfoggiare il vostro décolleté da fare invidia. In più se prenoterete il vostro intervento entro il 2 agosto potrete usufruire della nostra incredibile promozione.